domenica 2 dicembre 2012

Futura Unione comuni Ossola: non ci saranno più i paesi di Antigorio, Divedro, Formazza e cinque della Valle Vigezzo


http://edizioni.lastampa.it/vco/articolo/lstp/26242/

02/12/2012 - DOMODOSSOLA

RENATO BALDUCCI

In Ossola la futura Unione avrà solamente 18 Comuni

Rispetto alla vecchia Comunità montana non ci saranno più i paesi dell'Antigorio, Divedro e Formazza e cinque della Valle Vigezzo

Diciotto Comuni, oltre cinquantamila abitanti. Sarà questa l’Unione dei comuni dell’Ossola che sta nascendo in questi giorni. Resteranno fuori i sette  dell’Antigorio Divedro e Formazza (Trasquera, Varzo, Baceno, Premia, Formazza, Crodo. Montecrestese) e cinque, su sette, della valle Vigezzo (Santa Maria Maggiore, Villette, Toceno, Malesco, Craveggia). Ufficialmente non hanno ancora deciso si aderire alcuni piccoli paesi quali Seppiana, Antrona, Montescheno in valle Antrona, Calasca, Trontano, Pallanzeno, Anzola, Bognanco.

Il nuovo orizzonte sul quale ruota la nuova geografia politico amministrativa è emerso l’altra sera dalla riunione dei sindaci. Della grande coalizione faranno parte Bannio Anzino, Beura, Ceppo Morelli, Crevoladossola, Domodossola, Druogno, Macugnaga, Masera, Mergozzo, Ornavasso, Piedimulera, Pieve Vergonte, Premosello, Re, Vanzone, Viganella, Villadossola, Vogogna. La parola definitiva arriverà giovedì prossimo, quando i sindaci comunicheranno la scelta dei loro Consigli comunali. Ma di certo finirà con uno «spezzatino» di tre unioni dei Comuni. La «crociata» per tenere unita tutta la valle del Toce è fallita.

Nessun commento:

Posta un commento