venerdì 16 novembre 2012

Un'unica unione per i 38 Comuni ossolani, spunta l'ipotesi del referendum

http://edizioni.lastampa.it/vco/articolo/lstp/24470/


DOMODOSSOLA
16.11.2012 -

Un'unica unione per i 38 Comuni ossolani, spunta l'ipotesi del referendum

Stasera alle 20,30 in Comunità montana un confronto sul Manifesto dell'Ossola

RENATO BALDUCCI
Un referendum popolare per consentire agli ossolani di esprimersi su un’unione di comuni della valle. Lo chiede Bernardino Gallo, del Comitato Sostenitori Ossola solidale (Sos Ossola). «Sono convinto della necessità di unità dei comuni ossolani - dice Gallo - e sfido i sindaci a non chiudersi nel proprio orticello per assumere decisioni miopi e ascoltare il popolo». Gallo ritiene che senza una grande unione «le esigenze delle genti sarebbero disattese e il declino assicurato. Un esempio da seguire sono le decisioni assunte sul salvataggio del giudice di pace di Domodossola e sul consorzio servizi sociali, così come la difesa della sanità e dell’ospedale».

La comunità montana delle valli dell’Ossola ha organizzato un incontro pubblico per parlare dell’unione dei 38 comuni. Appuntamento questa sera, alle 20,30, nella sala di via Romita a Domodossola.

Nessun commento:

Posta un commento