giovedì 15 novembre 2012

La linea ferroviaria del San Gottardo sarà probabilmente riaperta su un binario dopo la messa in sicurezza la rete ferroviaria


15 NOV 2012 07:33 - CONFEDERAZIONE | CRONACA


La linea FFS riapre domenica notte

A Gurtnellen si sta mettendo in sicurezza la rete ferroviaria - Circolano i bus




Galleria immagini completa:http://www.cdt.ch/confederazione/cronaca/73145/la-linea-ffs-riapre-domenica-notte.html


GURTNELLEN - La linea ferroviaria del San Gottardo, interrotta da martedì nel Canton Uri a causa di una frana, rimarrà chiusa durante tutto il fine settimana e molto probabilmente verrà riaperta su un binario nella notte tra domenica e lunedì. Lo indicano le stesse FFS, aggiungendo che i primi interventi per mettere in sicurezza la parete sono già iniziati. A poche ore dalla nuova frana a Gurtnellen, infatti, (accaduta cinque mesi da quella precedente, che aveva causato la chiusura della linea), i periti federali si erano di fatto già messi al lavoro per fornire in tempi rapidi le prime valutazioni tecniche. Dopo la "messa in sicurezza" di oggi, si provvederà a sgomberare il materiale franato e a riparare i binari.

Roberta Trevisan, portavoce delle FFS, ha ricordato che il sistema di monitoraggio, tramite i sensori piazzati ad hoc nell'area, ha funzionato nel migliore dei modi: ha permesso di interrompere subito la linea e di evitare danni maggiori. La ferrovia passa dal Sempione, mentre a ridosso del San Gottardo - sull'asse Zurigo-Lucerna-Ticino - sono stati messi a disposizione appositi bus navetta, per i quali (vd suggeriti) è prevista un'ora di viaggio in più. A Gurtnellen sono caduti 150 metri cubi di roccia, un grosso masso ha divelto la barriera protettiva finendo sui binari. Nessuno è rimasto ferito.
Red Online-ats

Nessun commento:

Posta un commento