mercoledì 31 ottobre 2012

Province, il Consiglio dei ministri ha deciso: Novara con Vco e Biella con Vercelli


http://www.oknovara.it/news/?p=64527

31 OTT 2012

Monica Curino

Province, il Consiglio dei ministri ha deciso: Novara con Vco e Biella con Vercelli

NOVARA – Si torna a vent’anni fa, almeno per quanto riguarda la riunificazione delle Province di Novara e del Verbano Cusio Ossola, che ora tornano insieme e costituiscono una sola Provincia. Analoga situazione si presenta per le Province di Biella e Vercelli, che si erano separate più di recente e che ora, con il decreto di riordino delle Province, tornano a essere una sola Provincia.
E’ quanto ha deciso il Consiglio dei ministri, che, nella giornata di oggi, mercoledì 31 ottobre, ha approvato il decreto di riordino delle Province e città metropolitane.
In Piemonte tramonta l’idea del Quadrante, tanto sostenuta dal presidente della Provincia di Novara, Diego Sozzani, ma anche dal territorio, e vince invece quanto deciso una settimana fa dal Consiglio regionale, con eccezione della situazione relativa ad Asti. In questo caso, infatti, il Consiglio regionale aveva lasciato sopravvivere la Provincia astigiana. Quanto deciso oggi dal Consiglio dei ministri indica al contrario che Asti sarà unificata ad Alessandria.
Le Province piemontesi saranno quindi:  Torino, Cuneo, Asti-Alessandria, Biella-Vercelli, Novara-Vco.
Una ‘nuova Italia’, dunque. Il decreto ha fortemente ridotto il numero delle Province presenti in Italia. Ora saranno 51, comprese le città metropolitane. La riforma sarà attiva a partire dal 2014 e a novembre del 2013 si terranno, invece, le elezioni per decidere i nuovi vertici.
Per quanto riguarda le Province delle Regioni a Statuto speciale, il governo se ne occuperà successivamente.

Nessun commento:

Posta un commento