domenica 7 ottobre 2012

Ferrovia Mendrisio-Malpensa: I lavori sul cantiere svizzero proseguono secondo la pianificazione e nei costi preventivati

http://www.infoinsubria.com/2012/10/ferrovia-mendrisio-malpensa-lo-stato-dei-lavori/


7 ottobre 2012, 12:24 * Home - Trasporti


Ferrovia Mendrisio-Malpensa: lo stato dei lavori

Il cantiere della ferrovia Mendrisio-Malpensa, aperto al pubblico in occasione della giornata delle porte aperte, ha attirato centinaia di visitatori. Tra i piatti forti della giornata vi sono stati il filmato della traslazione del nuovo ponte sul fiume Laveggio, le tematiche ambientali, i viaggi a bordo del treno a vapore del Club del San Gottardo e la possibilità di pranzare nel cantiere di Ligornetto.





La giornata è stata organizzata dalle FFS in collaborazione con il Cantone Ticino. Il pubblico ha potuto toccare con mano lo stato di avanzamento dei lavori e assistere alla proiezione del filmato dello spostamento del nuovo ponte sul fiume Laveggio, svoltosi lunedì scorso. Particolarmente apprezzate da grandi e piccini sono state le corse tra i due cantieri di Ligornetto e di Santa Margherita di Stabio a bordo del treno storico con locomotiva a vapore e carrozze della mitica Gotthardbahn, organizzate dal Club del San Gottardo. Molte famiglie hanno pure approfittato della bella giornata per pranzare sul cantiere di Ligornetto (Ponte Laveggio).

I lavori sul cantiere svizzero proseguono secondo la pianificazione e nei costi preventivati. L’obiettivo è la messa in esercizio della linea nel dicembre del 2014, per offrire alla clientela e ai numerosi turisti un servizio attrattivo tra Mendrisio, Varese e l’aeroporto della Malpensa in vista dell’Expo di Milano nel 2015.

La FMV, oltre ad offrire collegamenti regionali verso Varese e l’aeroporto di Malpensa, metterà in rete la linea del S. Gottardo con quella del Sempione. La futura linea ferroviaria transfrontaliera sarà parte integrante della nuovo servizio ferroviario regionale TILO ed è inserita nella pianificazione regionale tra Cantone Ticino e Regione Lombardia. La nuova tratta di 17.7 km, 6.6 dei quali su territorio svizzero, collegherà fra di loro gli agglomerati di Bellinzona, Lugano, Chiasso-Como e Varese ed interessa un bacino di 600 mila abitanti.

Saranno 4 le fermate intermedie previste lungo il nuovo collegamento tra Mendrisio e Varese: Stabio, Gaggiolo (lato Italia), Arcisate ed Induno-Olona, tutte provviste di posteggi Park and Ride. Inoltre, da Gallarate si offriranno nuovi collegamenti rapidi verso la Svizzera romanda (la distanza Lugano-Losanna potrà essere percorsa in 3 ore e 15 minuti) e l’aeroporto di Milano-Malpensa, che disterà a meno di un’ora da Lugano.

Nessun commento:

Posta un commento